L’Albero di Natale

Ieri, festa dell’Immacolata, come da tradizione ho fatto l’albero di Natale, aspettando che mia figlia si svegliasse dal suo pisolino pomeridiano, visto che avevo piacere partecipasse alla realizzazione dell’albero. NON L’AVESSI MAI FATTO! Care mamme se avete nanetti di 18 mesi in giro per casa curiosi come scimmie abbandonate questa idea… fate trovare loro l’albero bello che fatto e soprattutto bello stabile, con tutti gli annessi anti ribaltamento ;-). E poi se ce la fate cercate di far capire al nanetto di cui sopra che le lucine non si mettono in bocca….

Se ancora non avete fatto il vostro albero e avete voglia di cambiargli look rispetto l’anno scorso, ecco i miei suggerimenti:

Mele, ciliegie, fragole, melograno & co di cartapesta o plastica da appendere al posto delle palline, vi posso assicurare che l’albero sarà davvero insolito… ho scelto questo tipo di addobbo per diversi anni

Frutta

Un idea del tipo “non butto niente” è quella di addobbare l’albero con i biglietti di auguri ricevuti e tenuti da parte, di quelle occasioni che abbiamo piacere di ricordare… un buco sul biglietto, un nastro ed ecco fatto!

Biglietti auguri

Se vi piacciono gli addobbi in legno potete trovarne, oltre che nei negozi, anche nei mercatini che sono in giro per la città in questi giorni

Addobbi legno

Se invece siete circondati da peluches di ogni tipo e dimensione, dei vostri figli o addirittura di voi da bambine, allora potete spolverarli e appenderli al vostro albero…. occhio a calibrare i pesi 😉

Peluches

Se vi piace il feltro si trovano addobbi già belli che fatti molto carini, ma se vi va di passare un pomeriggio creativo, potete ritagliare voi stesse le figure che intendete appendere sul vostro albero. Bastano: del feltro del colore che preferite, dei lacci, delle forbici e delle mollettine di legno

Feltro

Sempre in tema mollettine, è molto simpatico l’albero decorato con le mollettine colorate (scusate se mi ripeto) che si trovano al mercato sulle bancarelle che vendono tutto ad 1 €

Mollettine

Per finire ci sono gli addobbi in ceramica o terracotta che ricordano molto le favole da bambini (non chiedetemi perché ma quando guardo queste decorazioni, mi vengono in mente le favole… che ci volete fare!)

terra cotta

Se dovete fare dei fiocchi di neve, bastano dei fili di rafia.

Neve rafia

Per finire manca la punta: io l’ho fatta con il feltro giallo *

E poi sbizzarritevi: pasta, biscotti, pigne, bottoni, frutta secca, sacchettini profumati per la biancheria, centrini, fotografie, nastri colorati e tutto ciò che vi viene in mente… ormai non è più d’obbligo solo l’albero addobbato con le classiche palline di vetro o plastica!

Passata l’epifania magari fate un giro per i negozi ed acquistate in sconto gli addobbi per l’anno prossimo ;-).

* Per chi fosse interessato spiego come ho realizzato la punta: ho disegnato una stella delle dimensioni adatte al mio albero su un foglio di carta che poi ho preso come modello per tagliare il feltro. Ho ricavato due stelle che ho incollato tra di loro mettendo della colla sul perimetro (lasciando libera la parte da infilare sulla punta dell’albero). Ho fatto asciugare la colla e poi ho riempito con dell’ovatta. Ecco fatto!

Annunci

2 thoughts on “L’Albero di Natale

  1. io il tuo albero lo conosco bene! Sempre molto carino.
    Io invece quest’anno ho fatto l’albero di Natale insieme al mio puffo più grande e ci siamo divertiti un sacco.. mentre l’altro puffetto di 16 mesi se la dormiva x fortuna!
    et voilà! Albero fatto!

    Mi piace

  2. Pingback: Non il solito albero di Natale | MammeSBT - Le Mamme del Piceno

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...