Porta la Sporta

Per il terzo anno torna la campagna “Porta la Sporta” promossa dall’Associazione Comuni Virtuosi in collaborazione con il WWF, Italia Nostra, Touring Club Italiano e Adiconsum e con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Porta la Sporta è un progetto di educazione e sensibilizzazione ambientale promosso dall’Associazione Comuni Virtuosi. 
Attraverso il suo claim apparentemente minimale la campagna promuove un impegno serio e diffonde un messaggio importante: sono i piccoli gesti compiuti quotidianamente da tanti in individui che possono fare la differenza, trasmettendo nuovi valori, modelli e stili di vita alternativi a quelli consumistici, espressione di ingordigia e causa di sprechi enormi che stanno portando il nostro pianeta al collasso ambientale. http://www.portalasporta.it/chisiamo.htm

Molti comuni italiani aderiranno alla settimana nazionale Porta la Sporta (14 aprile – 22 aprile) con diverse iniziative. Tra questi San Benedetto del Tronto e la provincia di Fermo che coinvolgeranno i bambini delle scuole organizzando attività di sensibilizzazione di educazione ambientale.

A San Benedetto del Tronto l’anno scorso la locale sezione del MOICA – Movimento Italiano Casalinghe realizzò e distribuì per conto dell’Amministrazione comunale buste per la spesa in stoffa riutilizzabili con l’intento di indurre i consumatori a ridurre l’uso di sacchetti di plastica. Il rapporto tra Comune e MOICA si rinnova anche quest’anno nella realizzazione del progetto “Meno Plastica per Tutti”.

Il Movimento ha infatti promosso un concorso nelle scuole primarie dei tre circoli didattici cittadini. Con i bambini delle classi quarte e quinte le socie Moica hanno lavorato per la realizzazione di opere (sculture, collages, mosaici) in materiali riciclati. I lavori migliori saranno premiati nell’ambito della cerimonia conclusiva del programma “Eco schools” per le scuole cittadine che si svolgerà presso il “giardino di zio Marcello” di lungomare Marconi in occasione di un’altra iniziativa ad alto valore educativo, “Bimbimbici”, prevista per domenica 13 maggio 2012.

“L’Amministrazione Comunale aderisce all’evento – spiega l’assessore all’Ambiente Paolo Canducci – non solo in quanto aderente all’associazione dei Comuni Virtuosi ma soprattutto perché crede che per vincere le sfide ambientali ci sia bisogno della collaborazione di tutti, in primis i più giovani a cui affidiamo le speranze di un modo diverso di concepire i consumi. Ma in occasione di “Porta la Sporta” l’Amministrazione comunale si rivolge ai cittadini affinché, come consumatori, facciano un uso continuativo di borse riutilizzabili e cerchino di ridurre il peso degli imballaggi e dell’usa e getta quando si acquista”. http://www.comunesbt.it/Engine/RAServePG.php/P/1111010010100/M/483210010109

Insomma una bella iniziativa da far vivere ai bambini… Io ho visitato il sito della campagna Porta la Sporta http://www.portalasporta.it/index.htm ed ho trovato contenuti molto interessanti: dai suggerimenti su come ridurre il consumo di plastica ai cartamodelli per la realizzazione di borse in stoffa riutilizzabili (oltre che indicazioni per gli esercizi commerciali).

One thought on “Porta la Sporta

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.