Uno sguardo all’ambiente: conosciamo le risorse che aiutano noi e lui

Come ho detto in altre occasioni dopo essere diventata mamma ho prestato sempre più attenzione all’ambiente, attuando uno stile di vita che lo rispetti il più possibile.

Usare la bicicletta, preferire l’auto elettrica a quella benzina, ridurre i consumi di plastica, usare detergenti biodegradabili, ridurre i trasporti, acquistare dai GAS, usare pannolini lavabili o biodegradabili ecc… è una parte di quanto è possibile fare nel nostro piccolo.

Ho pensato comunque di dare spazio ad un post sulle fonti di energia rinnovabili, per saperne di più e per fare scoperte interessanti: quanti di voi sanno che la nostra risorsa energetica più importante (la legna) è ignorata? Ho chiesto quindi aiuto agli amici di STUPIRE che operano nel settore, ho fatto loro delle domande ed ecco cosa è uscito fuori…

Cosa è una Fonte di Energia Rinnovabile (FER)?

Una Fonte Rinnovabile di Energia è una fonte di energia che si rinnova nella sua disponibilità nello stesso tempo in cui viene utilizzata.

Perché usare le rinnovabili?

Per ridurre, e nel più breve tempo possibile eliminare, l’uso delle fonti fossili di energia (fonti fossili non rinnovabili: petrolio, carbone, gas naturale; fonte non fossile non rinnovabile: combustibile nucleare per centrali nucleari).

Attualmente dove è usata l’energia?

Delle 200 milioni di tonnellate di petrolio equivalente consumate annualmente in Italia: il 45% serve per produrre calore e raffrescamento; il 31% serve per i trasporti; il 24% serve per produrre energia elettrica

Quali sono le Fonti di Energia Rinnovabili (FER)?

Per la produzione di calore e raffrescamento:
• Legno per la produzione di calore;
• Solare termico;
• Solare termodinamico;
• Quota termica della pompa di calore;
• Quota termica della co-generazione.

Per la produzione di vettori energetici (come i carburanti):
• Bio-metano;
• Olio vegetale;
• Alcool di seconda generazione.

Per la produzione di energia elettrica:
• Idroelettrico;
• Eolico;
• Solare termodinamico;
• Solare fotovoltaico.

Per chi volesse approfondire la conoscenza delle FER di cui sopra e sapere come ognuna di esse può essere impegata, STUPIRE ha creato questo documento. Molto utile anche a me visto che almeno metà delle fonti rinnovabili di cui sopra non sapevo nemmeno esistesse 😉

Parliamo della LEGNA, sfatiamo il mito che tagliare alberi è male? – OVVERO – Legna: Il taglio degli alberi all’interno di una corretta gestione forestale:

Quello che una volta era normale oggi è frainteso ed osteggiato. Bisognerebbe tornare a “scuola di gestione forestale” come ha pensato di fare la Regione Veneto. Come molti pensano non si rischia la deforestazione se si tagliano alberi… tagliare alberi non solo è “buono” per l’ambiente ma è anche necessario (chiaramente dentro precise regole). L’Italia è ricca di boschi gestiti da millenni con il metodo del ceduo (cioè con il taglio periodico ogni 20 – 25 anni), sempre più in abbandono. Con un corretto piano dei tagli su vasta area, ogni anno si verrebbe a tagliare tanta legna quanta ne ricresce. Inoltre non dimentichiamo il verde urbano (tonnellate) che per i Comuni è un costo, visto che è da smaltire. Con tutta questa legna si potrebbe produrre calore, con delle caldaie a ridotta emissione di polveri sottili (a parità di quantità hanno una tossicità molto minore delle polveri sottili prodotte per esempio da un motore Diesel euro 4) utilizzate soprattutto nel nord Europa e nord Italia (e che stanno prendendo piedi anche in centro Italia), con vantaggi economici e ambientali.

Cosa è il risparmio energetico?

Il risparmio di energia non è propriamente una fonte di energia ma concorre allo scopo di ridurre il consumo di fonti fossili. Sviluppare il risparmio, in genere, permette di ottenere i risultati migliori come rapporto tra costi di realizzazione e benefici ottenibili.

Con l’avvicinarci dell’inverno magari chiederemo consiglio a STUPIRE su cosa è possibile fare per ridurre i consumi 😉

Quali sono i benefici delle rinnovabili e del risparmio energetico?

• Sono diffuse su tutta la Terra mentre le fonti fossili sono concentrate in determinate aree geografiche;
• Non modificano il clima del pianeta (dentro delle precise modalita’ di utilizzo);
• Il lavoro umano è distribuito su tutto il territorio (il lavoro è locale);
• Potremmo diventare energicamente indipendenti (evitare di fare petrolguerre);
• Le fonti rinnovabili sono anti–monopolistiche stimolando il mercato e l’innovazione tecnologica;
• Richiedono lavorazioni meccaniche dove l’Italia è tra i leader mondiali;
• Per quanto riguarda le biomasse per energia, dentro precise condizioni, queste permettono in piu’: gestione del flusso dell’acqua, gestione della sostanza organica dei terreni, aumento della biodiversità, miglioramento dell’agricoltura.

 

STUPIRE

Stupire Srl è una società che si occupa di risparmio energetico, fonti rinnovabili di energia, efficienza energetica degli edifici, biomasse per energia e automazione civile e industriale.
Stupire Srl offre i servizi tecnologici avanzati necessari per eseguire chiavi in mano interventi di risparmio energetico e impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili.
STUPIRE nasce come una rete di professionisti che intende promuovere un uso corretto di scienza e tecnica: al servizio dell’uomo e per la salvaguardia del suo ambiente.
Investendo sulle grandi sinergie che possono scaturire da un approccio multidisciplinare, STUPIRE offre ai cittadini e agli operatori economici del territorio una serie di servizi tecnici avanzati.

Contatti
Sito internet: www.stupire.net
Indirizzo: Piazza G. Sacconi N.2 – 63074 San Benedetto del Tronto (AP) – ITALY
E-mail: info@stupire.net
Telefono: +39 0735 595442 – Fax: +39 0735 582324
Pagina Facebook: http://www.facebook.com/pages/STUPIRE/337898786226084

One thought on “Uno sguardo all’ambiente: conosciamo le risorse che aiutano noi e lui

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.