L’importanza della musica nell’infanzia

Con molto piacere ospito un post interessante,  di Lucia De Angelis Docente di propedeutica musicale e pianoforte presso l’Associazione Over Jazz School di Porto d’Ascoli, sull’importanza della musica nell’infanzia.

“Da diversi anni ormai i neuropsichiatri  si occupano degli effetti  che l’attività musicale o semplicemente una fruizione consapevole, hanno nella crescita dell’individuo.

“Suonare uno strumento favorisce lo sviluppo di molte attività cognitive, anche quelle non strettamente connesse con la musica”.  Queste sono le conclusioni di un approfondito studio condotto da Gottfried Schlaug ed Ellen Winne dell’Università americana di Harvard .

Una ricerca tutta  italiana dell’Università Vita-Salute San Raffaele e della divisione di neuroscienze dell’Istituto scientifico San Raffaele di Milano, pubblicata sulla rivista internazionale Proceedings of the national academy of sciences afferma che la musica è già scritta nel cervello umano: a due giorni di vita un neonato è già in grado di riconoscere le note e di accorgersi delle stonature.

Un articolo interessantissimo pubblicato su Nature Neuroscience firmato da Valerie Salimpoor (dottoranda di Robert Zatorre) e colleghi ci racconta uno studio, (riportando nel dettaglio  gli esperimenti fatti e i risultati ottenuti) che dimostra che un piacere astratto, di tipo estetico, apparentemente non necessario per la sopravvivenza dell’individuo, come la musica appunto,  ha un impatto profondo sul cervello, tale da indurre il rilascio nello striato di dopamina , un neurotrasmettitore cruciale sia per le esperienze affettive positive che per la memorizzazione a breve termine delle informazioni.

Tutti questi studi e molti altri ancora, sono davvero interessanti, tanto più che gli scienziati cercano di trovare in questa forma d’arte anche una soluzione o un aiuto nella cura di  patologie precise; in realtà la cosa più strabiliante per me,  è che  la musica ha davvero un travolgente peso dal punto di vista sociale.

Nei laboratori tenuti nelle scuole dell’infanzia, anche in classi davvero difficili, la musica ha aiutato a trovare un punto di incontro tra i bambini, perché semplicemente è un mezzo espressivo che abbatte le differenze, unisce e se fatta in maniera giusta diventa un luogo fertile per sensibilizzare e per lasciare libera la creatività.

Come afferma  Abreu ( che ha ideato “el sistema” sostenuto e divulgato in Italia  dal M° Claudio Abbado) “promuovere la pratica collettiva della musica è un mezzo per favorire l’organizzazione  e lo sviluppo della comunità”.

L’educazione musicale inizia prestissimo, perché  è da piccolissimi che si forma “il pensiero musicale “ come sostiene Edwin Gordon.

Nella nostra scuola di musica “Over Jazz School” lo studio della musica inizia a 4 anni con il corso di propedeutica musicale.

Si tratta di un percorso strutturato di attività programmate  che introducono allo studio di un qualsiasi strumento. Durante le nostre lezioni, rigorosamente collettive, i  bambini vengono stimolati ad affinare l’intonazione, sviluppare il senso ritmico, formare il proprio gusto personale, razionalizzare la musica attraverso la notazione.

L’utilizzo dello strumentario Orff rende l’attività interessante e divertente. Il percorso si sviluppa attraverso giochi creativi, le abilità e le competenze  vengono acquisite gradualmente e all’insegna del divertimento.

Alla fine del percorso i bambini sono perfettamente pronti ad affrontare lo studio di un qualunque strumento avendo già acquisito le basi fondamentali per iniziare il proprio cammino dentro al meraviglioso mondo della musica, laddove l’emozione è sana, intensa, aggregante  e gratificante.

M° Lucia De Angelis Docente di propedeutica musicale e pianoforte presso l’Associazione Over Jazz School di Porto d’Ascoli.”

Per info:

overjazz.jazz@gmail.com, tel. 335 5639077, www.overjazz.it

www.facebook.com/overjazz

Leggi anche:

  1. Musica fai da te – bambini 0 – 12 mesi
  2. Uno sguardo all’ambiente
  3. Utility
  4. Mappa locali child friendly
  5. Schede gratuite
Annunci

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...