E se poi prende il vizio? – Incontro con la Dott.ssa Alessandra Bortolotti – SBT

Il 29 giugno 2013 alle ore 10,00 presso il Centro Biancazzurro in via dello Sport 110 a San Benedetto del Tronto ci sarà la presentazione del libro “E se poi prende il vizio” con l’autrice Alessandra Bortolotti. L’incontro è organizzato da MammaMia! – Associazione mamme-bimbi e scuola di genitori.

E se poi prende il vizio_SBTEsistono molti libri sull’accudimento dei bambini. Spesso si presentano come manuali di istruzioni, come magiche ricette di felicità per genitori e figli.

Questo libro non propone metodi uguali per tutti, poiché è rivolto a genitori unici che vogliono mettersi in gioco in prima persona e compiere scelte libere, informate e autonome.

E’ un invito a riflettere sulla particolarità di ogni famiglia, sul diritto di allevare i bambini in piena libertà lasciando da parte i pregiudizi culturali,  ascoltando il proprio cuore e il proprio istinto.

Viviamo, infatti, in una società che impone tempi e spazi basati sulla logica della produttività e del consumismo e che non si cura a sufficienza di proteggere lo sviluppo affettivo dei più piccoli. I nostri figli crescono perciò in un mondo adultocentrico che spesso si è dimenticato di loro pretendendo che diventino da subito autonomi, grandi e indipendenti, che non disturbino, che ignorino fin dai primi istanti di vita i propri istinti e la capacità di comunicare le proprie necessità.

Attraverso l’analisi dei bisogni primari ed universali di ogni bambino in queste pagine vengono trattati temi quali l’allattamento, il sonno dei neonati e dei bambini più grandi, il bisogno di contatto e le più efficaci forme comunicative fra genitori e figli.

Questo libro vuole “liberare” i genitori che compiono scelte di accudimento basate sull’amore incondizionato e sull’importanza primaria della relazione affettiva coi propri bambini.

Il testo è arricchito da numerose fonti bibliografiche che rimandano alle ultime scoperte delle neuroscienze e delle ricerche sulla fisiologia di gravidanza, parto e allattamento per sottolineare in maniera semplice e chiara, come rispondere ai bisogni affettivi di base dei nostri bambini non abbia nulla a che vedere coi vizi ma, anzi, sia un patrimonio irrinunciabile che può influenzare positivamente l’equilibrio fisico ed emotivo di tutta la loro vita. Il lettore potrà facilmente trovare risposte e riconoscersi nelle numerose “voci di mamme e papà” che testimoniano come, quando si diventa genitori, sia inevitabile confrontarsi coi pregiudizi culturali circa i presunti vizi dei bambini.

Sull’autrice: Mamma di Bianca e Irene. Laureata con il massimo dei voti in Psicologia, indirizzo dello Sviluppo e dell’Educazione presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza. Perfezionata presso l’Università degli studi di Firenze in Psicoprofilassi Ostetrica. Insegnante AIMI di massaggio neonatale. Iscritta all’Albo degli Psicologi della Regione Toscana.

Fonte: www.psicologiaperinatale.it

L’incontro è aperto a tutti. Si richiede un contributo di € 3,00 per la partecipazione. Ingresso libero per i tesserati MammaMia!

Per info: http://mammamiainrete.wordpress.com/2013/06/07/e-se-poi-prende-il-vizio/ e lapostadimammamia@gmail.com

***

Puoi acquistare “E se poi prende il vizio?” di Alessandra Bortolotti su www.webster.it. Cliccando sui seguenti link ed effettuando il tuo acquisto aiuterai a sostenere “MammeSBT – Le mamme del Piceno”. Grazie!

  • E se poi prende il vizio – E-book € 7,99

  • E se poi prende il vizio – Libro € 16,00

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.