Cosa fare quando il sederino è rosso? – I consigli delle mamme

Di seguito la domanda di una mamma lettrice del blog e le risposte ricevute dalle mamme sul profilo e sulla pagina FB delle Mamme del Piceno. Riporto tutto in questo articolo sperando che sia di aiuto.
Ricordo che questo spazio rappresenta una sorta di salotto virtuale tra mamme e che è sempre opportuno sentire il proprio pediatra/medico per qualsiasi disturbo si chieda consiglio in questo spazio. Mammesbt – Le mamme del Piceno declina ogni responsabilità e non garantisce la certezza e l’affidabilità delle informazioni.
Chiunque voglia commentare o aggiungere suggerimenti in fondo al post è il benvenuto!
Sederino arrossato - i consigli delle mammeDomanda: “Help!! Il mio piccolo di 21 mesi a causa della dissenteria ha il culetto totalmente rosso, spellato (con sotto derma in evidenza) sembra quasi ustionato. Il pediatra oltre ad avermi dato delle cure orali, mi ha consigliato di lavarlo con amido di riso. Porta ancora pannolino per cui la cicatrizzazione è ostacolata anche da quello!!! Io ho fatto delle pezzette con dei ritagli di lino che metto a contatto delle abrasioni, avete consigli,idee?! Grazie!”
Risposte delle mamme:
  1. Lara: Usa anche bepantenol al cambio pannolino
  2. Silvia: Bepantenol a gogo
  3. Norma: non esiste più la cara vecchia tintura di eosina? era miracolosa! 
  4. Francesca Mamme del Piceno: Norma, cosa è la tintura di eosina? non l’ho mai sentita, dove si trova?
  5. Norma: guarda qui, la fanno ancora, già pronta, già solo vent’anni fa (sigh) la preparavano in alcune farmacie su ordinazione, è un liquido rosso, non brucia, aiuta a cicatrizzare e in più disinfetta ed evita micosi (che con l’ambiente umido, si sa..!) io spennellavo con quella, lasciavo asciugare, poi facevo uno strato esagerato di crema (fissan all’epoca) e… impacchettavo  http://www.pharma30.com/prodotti/eosina.php
  6. Maddalena: Il Mercurocromo
  7. Francesca: Fissan blu
  8. Anna Maria: connettivina !
  9. PresepeVivente Grottammare: usa delle garze di Fitostimoline ad ogni cambio di pannolini fanno veramente bene
  10. Monica: L’eosina si trova in questo prodotto che ora è spray ‘EPTIL SPRAY’, appunto una soluzione rossa, macchia tantissimo ma è l’unica cosa che ha salvato il culetto di mia figlia! A me l’ha prescritta il pediatra dopo una tremenda dermatite, da spruzzare a ogni cambio pannolino ma si può acquistare senza ricetta.
  11. Barbara: Fitostimoline la migliore, lavoro in questo campo!!
  12. Sabina: eosina!
  13. Roberta: Eosina soluzione acquosa al 2% e cerca di mettere il pannolino meno possibile
  14. Chica: X ora ho messo quello che avevo,pevaryl!!Domani vado in farma
  15. Giagia: Io, seguendo il consiglio delle nonne, in emergenza, sbattevo col la forchetta acqua e olio in parti uguali (misura due o tre cucchiai alla volte) e poi l’emulsione sulla parte “lesa” . . . provare per credere!
  16. Maria: Uno strato di connettivina con sopra uno di crema all’ossido di zinco come barriera! Due volte al giorno solo eosina quando più possibile no pannolino!
  17. Francesca: Ektogan polvere e’ ossido zinco, sopra una pasta protettiva. Francamente trovo bepantenol inutile.
  18. Les Petits: quando mio figlio era piccolo e aveva di questi problemi anch’io ho usato la tintura di eosina… una cosa naturale e miracolosa!!!
  19. Vissia: Si l’eosina esiste ancora l’ho utilizzata x mia figlia x irritazioni frequenti anche con feritine da pannolino. Io l’acquisto in farmacia l’unica pecca è che bisogna stare attenti altrimenti macchia tutto di rosso ma con un lavaggio va tutto via. Te la consiglio io ho provato veramente di tutto e con l’eosina ho risolto il problema.  facci sapere…
  20. Laura: ok tutto quello che hanno detto le mamme …se puoi togli il pannolino x alcune ore al giorno x far respirare la pelle ed evitare l’umidità
  21. Francesca: Scusami, in attesa di domani di andare in farmacia sbatti con la forchetta una miscela di acqua e olio extravergine di oliva
  22. Chica: Mica sono una madre sciagurata!!certo che ho provato alternative…cmq l’eosina, ieri, non ce l’avevano disponibile…purtroppo lavoro 7gg su 7 x cui mi devo affidare ai nonni. Il problema è che stamane il rossore è molto migliorato!! peccato che ancora tanta popò acida!!!
  23. Annalisa: @Chica hai provato con l’olio vea? a me è capitato e la cosa che mi ha aiutato di più è stata quella di evitare di mettergli il pannolino per qualche giorno, è una scocciatura perchè devi stargli sempre dietro e pulire ovunque però è la soluzione migliore per evitare che l’umidità peggiori il rossore, io usavo dei panni di lino che gli avvolgevo intorno a mo’ di mutandina e olio di oliva e olio vea e tutto si è risolto in un paio di giorni.!
  24. Chica: Olio vea credo di averlo in casa, grazie Anna!! lo so che il pannolino è la causa scatenante però non sta a casa con me durante il giorno… comunque il rossore è migliorato, ora mi preoccupa di più il fatto che non cessa la dissenteria!!!
  25. Annalisa: evita di dargli qualsiasi tipo di latticino, anche lo yogurt!
  26. Caterina: ERYPLAST è una crema all’acqua, ha fatto miracoli anche con la cacca acida dovuta alla chemioterapia…
  27. Dolores: Intanto metti una traversina sotto il lenzuolino e fallo stare senza pannolino…funziona moltissimo.
  28. Chica: Ieri è stato a casa coi nonni tutto il giorno senza pannolino e dopo i lavaggi con amido di riso uno strato di eryplast. poi il pediatra ha messo a dieta Leonardo perchè il bimbo mangia troppo e male (fa i suoi pasti ma poi mangia anche quando mangiamo noi -tardi). ieri sera la situazione scariche finalmente migliorata, triofix finalmente assunto, le piagherete ancora presenti e brutte brutte…comunque è nel miglioramento (Anche se lento). Oggi anche se il pediatra mi ha detto che basta eryplast vado a comprare un preparato all’eosina dato che, a furor di popolo, mi sembra abbia riscontrato il successo maggiore
  29. Clini-test: L’eosina è molto efficace perchè asciuga (e disinfetta) la pelle!! Tra l’altro costa anche poco!

Altri consigli delle mamme su diversi argomenti li trovate nella pagina DA MAMMA A MAMMA

Annunci

2 thoughts on “Cosa fare quando il sederino è rosso? – I consigli delle mamme

  1. ciao a tutte. anche io uso eosina pharma 30 soluzione cutanea al 2%. è ottima,la parte trattata guarisce in fretta. la pelle cicatrizza,rimane asciutta….niente creme o varie. basta eosina 3/4 gg. l’unico accorgimento è di usarla con attenzione perchè macchia di rosso. sulla pelle,la tinta,sparisce dopo 2/3 gg. provare per credere!!! LUISA

    Mi piace

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...