La muffa: uno scomodo coinquilino

Oggi con lo staff di STUPIRE affrontiamo il problema muffa.

Muffa soffittoCos’è la muffa e dove vive

La muffa è un fungo che cresce e si riproduce in ambienti umidi. Nelle case troppo umide, l’umidità condensa su alcune superfici più fredde creando luoghi ideali per la riproduzione della muffa.

Che effetti produce sulla salute?

I problemi di salute causati dalla muffa possono presentarsi immediatamente (effetti acuti), oppure possono determinare effetti a lunga durata (effetti cronici). I primi includono irritazione di naso, occhi e gola, emicrania, difficoltà di concentrazione. Gli effetti cronici invece sono associati a malattie respiratorie allergiche come rinite allergica, asma e polmonite da ipersensibilità.

Chi produce l’umidità?

L’umidità è prodotta da noi stessi. Produciamo umidità semplicemente respirando, facendoci una doccia o cucinando. Anche le piante producono umidità immettendo in ambiente gran parte dell’acqua con cui le annaffiamo.

Muffa soffitto_paretiCosa è cambiato dal passato?

I nostri nonni lavoravano nei campi e stavano fuori casa tutto il giorno. Oggi uno dei coniugi non lavora e sta a casa. I bimbi giocavano all’aperto, in giardino o al parco. Oggi i videogames li tengono in casa. Tempi addietro c’era una minore attenzione per la cura del corpo, si facevano meno docce e si usava meno acqua calda. Inoltre si cucinava di meno. I serramenti non avevano le guarnizioni e spifferavano aria. Oggi inseguendo il risparmio energetico abbiamo sigillato tutto, porte e finestre.

Come si risolve il problema della muffa? Mi hanno detto che basta aprire le finestre!

L’apertura delle finestre fa entrare troppa aria, e la fa entrare in un momento sbagliato. In camera respiriamo tutta la notte tenendo alto il tasso d’umidità. La mattina apriamo la finestra in evidente ritardo. Aprire le finestre quindi non risolve il problema! Il problema si risolve con un impianto apposito. Ovvero con un sistema automatico che fa entrare nell’appartamento l’aria che serve, dove serve e nella quantità che serve. In questo modo controlliamo correttamente l’umidità e spendiamo meno per riscaldare.

Ma così aumenta il consumo elettrico?

E’ vero, l’impianto aumenta il consumo elettrico seppur di poco se si considera che assorbe una potenza di circa 25 w, pari a mezza lampadina (il costo è di qualche decina di euro l’anno). Per eliminare la muffa la ventilazione è un servizio indispensabile.

L’impianto porta altri benefici?

La qualità dell’aria ambiente migliora molto con un impianto di questo tipo. Abbassa la concentrazione delle polveri, degli allergeni, del gas radon, della formaldeide e delle altre sostanze chimiche rilasciate dal mobilio. Inoltre immette ossigeno in camera da letto abbassando la concentrazione dell’anidride carbonica responsabile del cattivo odore mattutino e di fastidiose emicranie.

MuffaSe vuoi saperne di più o vuoi un preventivo personalizzato contattaci, possiamo mostrarti foto e risultati di installazioni già effettuate

Stupire srl
Piazza Sacconi,2
San Benedetto del Tronto
0735 / 59 54 42 – 0735 58 23 24
info@stupire.nethttp://www.stupire.net

Testo a cura di STUPIRE srl

Logo Stupire

Annunci

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...