Bimbo di 3 anni che trattiene la popò: Che fare? – I consigli delle mamme

Di seguito la domanda di una mamma lettrice del blog e le risposte ricevute dalle mamme sul profilo e sulla pagina FB delle Mamme del Piceno. Riporto tutto in questo articolo sperando che sia di aiuto.
Ricordo che questo spazio rappresenta una sorta di salotto virtuale tra mamme e che è sempre opportuno sentire il proprio pediatra/medico per qualsiasi disturbo si chieda consiglio in questo spazio. Mammesbt – Le mamme del Piceno declina ogni responsabilità e non garantisce la certezza e l’affidabilità delle informazioni.
Chiunque voglia commentare o aggiungere suggerimenti in fondo al post è il benvenuto!

Stipsi bimbo 3 anni

Domanda: “Mio figlio di 3 anni trattiene le feci ormai da un anno e ha paura di fare la cacca. Avevamo parzialmente superato il problema con una dieta ricchissima di fibre frutta e verdure. Da quando abbiamo tolto il pannolino il problema si è presentato di nuovo, perché non vuole usare il wc, e si rifiuta anche di farla nel pannolino. Abbiamo già usato lassativi osmotici e clisteri ma vorremmo sospenderli. Consigli? Eventuali rimedi omeopatici? La sua non è stipsi ma crediamo piuttosto un fattore psicologico. Ma un prodotto per ammorbidire le feci sicuramente aiuterebbe. Grazie!”
Risposte delle mamme:
  1.  Alessandra: Visto il fattore psicologico io rimetterei il pannolino
  2. Martina: I problemi legati alla cacca sono legati al rapporto con la mamma secondo Freud.
  3. Fancesca MammeSBT: Alessandra, la mamma dice che il bimbo non la vuole fare nemmeno nel pannolino…
  4. Alessandra: Povere mamme… È sempre colpa loro. Io non ci voglio credere
  5. Francesca MammeSBT: Martina, quindi cosa consigli?
  6. Alessandra: Mmmmm.. Non lo so proprio. Temo che ci vogliano le mamme esperte. Non so se ha già una dieta ricca di verdure (passati ) o provare con kiwi e pere ma se la trattiene il problema rimane.
  7. Martina: Non ho detto che è colpa della mamma,ma che Freud riconduce quel problema al rapporto mamma figlio. Ogni caso è a se,quindi bisognerebbe capire com’è il loro rapporto. Nel caso di mia cugina x esempio aveva paura di deludere mia zia non facendo la cosa giusta e si tratteneva.
  8. Giagia: Invece del water il vasino??? Non credo che sia un problema di stitichezza, quanto più una paura!
    Oppure (anche se non è più estate) provare a lasciargliela fare come e quando vuole, senza strillare se la fa sul pavimento, ma complimentarsi e pulire . . . provare, con calma, ad accompagnarlo in bagno dopo il primo “prodotto” per finire di farla e continuare a farsi vedere allegri e felici, “che bel regalo che ci fai” dovrebbe essere il messaggio . . . pian piano dovrebbe capire.
    L’ho visto capitare . . . anche se non ho mai capito questa paura, ma so che qualche bambino pretende il pannolino addosso, qualche altro va bene il vasino ma in un posto appartato . . . altri ancora (lo dice Elasti alias Claudia de Lillo) addirittura, come i reali di una volta, concedono persino l’onore di assistere agli ospiti di casa . . .
  9. Giagia: Ps. teniamo presente che un bimbo è un “cucciolo” d’uomo e se non troviamo strano che un cuccioletto di gatto o di cane lasci i suoi “bisognini” in giro per casa, non dovremmo arrabbiarci se lo stesso fa il nostro cucciolo . . . in fin dei conti è (tra i mammiferi) quello che resta “cucciolo” più a lungo!
  10. Federica: un prodotto per ammorbidire le feci è il Movicol bustine per bambini.mio figlio lo prende da 4 anni tutti i giorni(ma lui ha problemi abbastanza seri col colon) e funziona molto bene!certo però che se la questione è psicologica…nn so!anche l’osteopata aiuta per la stitichezza,ma il discorso torna sempre lì…se è psicologico risulta inutile pure quello..cmq tentativi si possono fare!
  11. Fabio Danila Penelope: Penelope aveva questi problemi, aveva paura e quindi la teneva finché non facevamo il clistere. Alla fine la pediatra ci ha dato uno sciroppo naturale che si chiama stipoff. Un pochino ammorbidiva, però anche se è naturale credo che il parere del medico serva sempre.
  12. Francesca MammeSBT: la mamma che ha chiesto consiglio dice: il bambino e’ lasciato libero di farla dove meglio crede e nn e’ mai stato sgridato. A casa quantomeno, all’asilo non possiamo saperlo. Abbiamo notato che ha bisogno di privacy e che cerca spesso un angolino appartato per farla. grazie!
  13. Giagia: In bocca al lupo!
    Questi bambini quante ce ne fanno passare . . . ma quante soddisfazioni ci danno e quante coccole!
  14. Barbara: ci vuole tanta pazienza e amore. Io ho usato lo scriroppo stipofff x un po’.
  15. AiutoCompiti Ripetizioni: Forse potrebbe provare ad approfondire l’aspetto relazionale e psicologico, anche per capire se è accaduto qualcosa, o c’è qualcosa che turba il bambino. Ci sono molti specialisti, psicologi, che si occupano di queste aree, così da capire se è un aspetto da trattare con sciroppi e altre “medicine” o da risolvere con altre vie. Alcuni psicologi utilizzano soprattutto il gioco…quindi per il bambino risulta anche piacevole!
  16. Luca: Prova con i semi di lino, interi. Ecor (una marca biologica) fa anche crackers con semi di lino dentro, altrimenti li puoi mettere nello yogurt. Anche l’Aloe è un potente (forse troppo potente) lassativo. Mi associo comunque con gli altri, il problema non lo risolvi agendo sui sintomi, trova la causa… fallo visitare da un bravo omeopata magari.
  17. Giagia: Scusate, ma non ho capito se è un problema comportamentale o di stitichezza . . .
  18. Francesca MammeSBT: Giagia il problema è comportamentale
  19. Manuela: Ci vuole tanta pazienza , anche il mio piccolo ha trattenuto le feci x tanto tempo. L’ho aiutato con Paxabel bustine risolvendo intanto il problema stitichezza e paura del dolore, poi ho lasciato che la facesse nelle mutandine senza rimproverarlo eccessivamente e quando si é sentito pronto, dopo settimane …, mi ha chiesto lui di andare al water … Sono fasi che passano .. davvero solo con tanta tanta pazienza.

Altri consigli delle mamme li trovate nella pagina DA MAMMA A MAMMA

One thought on “Bimbo di 3 anni che trattiene la popò: Che fare? – I consigli delle mamme

Lascia un Commento o clicca su Replica se vuoi rispondere a un commento precedente

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.